Hate speech contro le giornaliste in Spagna

LECCE | 24 Novembre 2018 | A partire dalle 09.30

Lecce | Palazzo Turrisi | Via Marco Basseo

Come è cambiato il modo di fare giornalismo nell’era dei social media? Internet dà la possibilità di coprire in tempo reale le repressioni e le censure dei regimi. Grazie alle nuove tecnologie, i costi di produzione e invio dei servizi televisivi sono stati abbattuti. Oggi velocità e verificabilità sono due estremi opposti con cui confrontarsi. Ecco perché servono esperienza, mestiere e onestà intellettuale per bilanciare le informazioni della rete con la costante verifica delle notizie. Professionalità e onestà intellettuale non bastano per tutelare le giornaliste dalla campagna d’odio contro di loro.

Proiezione del documentario: Digital Attacks on Female Journalists in Spain dell’IPI, International Press Institute

SPEAKERS