Leila Ben Salah

BIO

leila_ben_salah_profiloLeila Ben Salah giornalista professionista italo-tunisina. Vincitrice dell’edizione 2016 del Premio Giornalistico Sabrina Sganga, Leila ha frequentato l’Istituto per la formazione al giornalismo di Urbino e ha studiato arabo classico all’Institut Bourguiba des Langues Viventes di Tunisi.
La sua doppia cittadinanza le consente uno sguardo particolare agli avvenimenti internazionali, in particolare quelli del mondo arabo. Ha collaborato alla Radio nazionale di Tunisi, per l’agenzia di stampa Ansa, sia nella redazione Esteri a Roma che nell’ufficio di corrispondenza di Tunisi e per AnsaMed. Ha lavorato per quattro anni al Corriere Adriatico nella cronaca di Ancona e al sito internet.
Attualmente è reporter per Radio Bullets dove conduce Med News, quotidiano sulle notizie dal Maghreb, con collegamenti con i vari corrispondenti dal posto e conduzione anche di news dell’ultima ora. Cura anche la rubrica settimanale “I gelsomini del Maghreb” con le principali news provenienti dall’altra sponda del Mediterraneo. Con Ivana Trevisani, ha scritto Ferite di parole, (Poiesis Editrice, pp. 190, euro 16) sul ruolo delle donne nella Primavera araba e sugli stereotipi di cui sono oggetto le donne musulmane da parte degli occidentali.