Luciana Capretti

BIO

Luciana_Capretti_profiloLuciana Capretti è nata a Tripoli, in Libia, ha studiato a Roma, e lavorato più di 20 anni a New York come corrispondente di varie testate. Ha iniziato con Tg1 e Radiocorriere, poi Il Giorno, l’Europeo, Anna, Amica e infine Rai International. Nel 1998 ha ricevuto il premio Ilaria Alpi dell’Ordine dei giornalisti.

Ha realizzato per la Rai reportages in italiano e inglese in Uganda, Moldova, Vietnam, Guatemala e Canada premiati a festival di televisione internazionali.

Attualmente lavora a Roma nella redazione esteri del tg2.

Come scrittrice ha esordito  nel 2004 con il romanzo “Ghibli”, edito da Rizzoli, premio Rapallo-Carige, sulla cacciata degli Italiani dalla Libia in seguito alla rivoluzione di Gheddafi. Ha poi pubblicato con Marsilio il romanzo “Tevere”, premio Croce, sulla scomparsa di una donna. Lo scorso maggio è uscito per la Salerno Editrice il saggio “La Jihad delle donne” sul femminismo islamico nel mondo occidentale.