Rosita Maglie

BIO

Rosita B. Maglie è ricercatrice in Lingua e Traduzione Inglese presso il Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia e Comunicazione dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”. Le sue aree di ricerca comprendono la linguistica dei corpora, i linguaggi specialistici e gli studi (inter)culturali e di genere.  Ha pubblicato diversi articoli e saggi in riviste e curatele nazionali e internazionali ed è autrice di tre lavori monografici: Understanding the Language of Medicine (Aracne 2009); English 4 Fashion (Wip Edizioni 2010), The New Discourse of Healthcare (Aracne 2015). Relativamente al suo impegno nel gruppo di ricerca  “S/Murare il Mediterraneo” Rosita Maglie analizza come i migranti del Mar Mediterraneo vengono rappresentati nel web (per es. websites, blogs e social networks). Il suo studio parte dalla letteratura sulla rappresentazione dei migranti sulla carta stampata inglese e italiana (Baker 2007; Baker et al. 2008; Baker/ Gabrielatos/McEnery 2013; Morley/Taylor 2012; Rasinger 2010; Taylor 2009, 2014) per aprirsi alla scoperta di un nuovo spazio virtuale ancora poco esplorato, dove siti, carte e posts sembrano utilizzare un linguaggio di smuramento dei pregiudizi e dell’odio xenofobo in riferimento ai migranti. (vedi abstract e powerpoint presentation presenti su questo sito).

LINK