Immergersi in realtà lontane, in cui le barriere fisiche o etniche costituiscono ancora muri insormontabili, attraverso video inchieste prodotte dalle più grandi testate giornalistiche internazionali. È il contributo che MoreView, start up che crea, produce e diffonde contenuti informativi e di intrattenimento con video a 360°, darà nelle giornate del 22 e 23 novembre alle tappe baresi del 3° Forum of Mediterranean Women Journalists.

Visori di realtà virtuale e cardboard saranno messi a disposizione dei partecipanti, prima e dopo gli incontri, previsti giovedì 22 nella sala Aldo Moro e venerdì 23 novembre nella sede del BaLab, presso l’ex palazzo delle Poste. Chi vorrà potrà scegliere una video inchiesta ed “entrare” nei campi profughi del Sudan e del Bangladesh, nella Nigeria segnata dall’insurrezione di Boko Haram, guardare cosa accade sul confine tra il Messico e gli Stati Uniti o al confine italo-francese di Ventimiglia.

Una rassegna di “Storie in scatola” in cui ci sarà anche una produzione realizzata dalla giovane società dal titolo “L’isola”, ispirata all’omonima storia, scritta e illustrata da Admin Greder, che interroga sulla percezione dello straniero, sulle paure e reazioni dell’uomo al cospetto del “diverso”. A interpretarla, cinque migranti ospiti del Progetto Sprar di Molfetta, della Comunità Oasi2 San Francesco Onlus.

MoreView è una società nata nell’estate del 2018 dalla passione di due giornalisti per i video e le nuove tecnologie. Michele e Leonardo De Sanctis  di Molfetta, attraverso particolari fotocamere con più obiettivi che catturano le immagini a 360° realizzano video immersivi che rendono gli spettatori liberi di scegliere il proprio punto di vista.

Resta fondamentale, tuttavia, la funzione giornalistica: condurre ricerche approfondite, trovare fonti e riferimenti visivi per la storia che si vuole raccontare.

MoreView è tra le idee vincitrici del bando “Pin – Pugliesi Innovativi” della Regione Puglia ed è stata selezionata nel percorso di accelerazione e contaminazione delle giovani idee imprenditoriali aggregate dal “BaLab” dell’Università degli Studi di Bari.

 

www.Moreview360.com