Sono aperte le iscrizioni ai seminari gratuiti nell’ambito della quarta edizione del Forum delle Giornaliste del Mediterraneo che si terrà a Taranto, Bari e Brindisi dal 21 al 23 novembre 2019.

Quest’anno il Forum garantisce crediti deontologici (36 in totale) riconosciuti dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti.

Per iscriversi è necessario effettuare il log-in nella “piattaforma Siges”.

L’edizione 2019 del Forum, che lancia il tema “Are women’s rights human rights?”, inizierà a Taranto il 21 novembre. La prima giornata sarà divisa in due sessioni (mattina dalle 9.30 alle 13.30 e il pomeriggio dalle 14.30 alle 18.30) e si terrà presso l’Aula convegni “ex chiesetta” del Dipartimento Jonico dell‘Università degli Studi di Bari (Via Duomo).

La sessione mattutina di Taranto darà diritto a 6 crediti deontologici (clicca qui per la registrazione). Interverranno:

  • Marilù Mastrogiovanni – Giulia giornaliste, ideazione e direzione del Forum
  • Silvia Garambois – Presidente nazionale Giulia giornaliste
  • Rinaldo Melucci – Sindaco di Taranto
  • Stefano Bronzini – Rettore dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro
  • Beppe Giulietti – Presidente FNSI
  • Raffaele Lorusso – Segretario nazionale FNSI
  • Anna Grazia Maraschio – Consigliera regionale di parità della Regione Puglia
  • Pauline Ades-Mevel – Head of European Union & Balkan desk “Reporters whithout Borders”
  • Shukri Hussein Warsame e i suoi figli – attivisti per i diritti umani in Somalia
  • Yassin Isse Wardere – direttore per il Corno d‘Africa di The Voice of America
  • Shukri Said – Africa Oggi, Radio Radicale, Carta di Roma
  • Mara Cinquepalmi – Giulia giornaliste
  • Giusy Pizzolante – docente di Diritto Internazionale e diritti umani presso il Dipartimento Jonico – Università di Bari

Mentre nel pomeriggio (previsti altri 6 crediti, clicca qui per la registrazione), sempre nell’Aula convegni “ex chiesetta”, interverranno:

  • Gianluigi De Gennaro – Presidente del Centro d’Eccellenza per l’Innovazione e la Creatività, Università di Bari
  • Rossella Matarrese – Coordinatrice Giulia-Puglia
  • Floriana Bulfon – L’Espresso
  • Anna Scalfati – Giulia giornaliste
  • Graziella di Mambro – Latina oggi
  • Barbara Amurri – Specialista in Oncoematologia c/o Ospedale S. Giuseppe Muscati di Taranto
  • Daniela Spera – LegamJonici, aderente alla Rete ‘Mamme da Nord a Sud’
  • Daniela Marazita – Drammaturga, regista
  • Marilù Mastrogiovanni – La Carta di Milano, per il rispetto dei diritti dei detenuti nel racconto giornalistico
  • Emanuele Russo – Presidente Amnesty International Italia

Nella giornata del 22 novembre, invece, il forum manterrà la stessa struttura (dalle 9.30 alle 18.30), ma cambierà location e si terrà presso l’Aula Leogrande c/o Palazzo Ex Poste, Università degli Studi di Bari (Piazza Cesare Battisti 1).

La sessione mattutina darà diritto a 6 crediti (clicca qui per la registrazione). Interverranno:

  • Marilù Mastrogiovanni – Giulia giornaliste, direzione del Forum
  • Lorena Saracino – Presidente Corecom Puglia e presidente del coordinamento dei Corecom italiani
  • Silvia Garambois – Presidente nazionale Giulia giornaliste
  • Luigi Cazzato – Direttore master in Giornalismo, Università degli Studi di Bari
  • Riccardo Noury – Portavoce Amnesty International Italia
  • Alberto Spampinato – Presidente Ossigeno per l‘Informazione
  • Carlo Verna – Presidente Ordine nazionale giornalisti
  • Shukri Hussein Warsame e i suoi figli – Attivisti per i diritti umani in Somalia
  • Yassin Isse Wardere – Direttore per il Corno d‘Africa di The Voice of America
  • Shukri Said – Africa Oggi, Radio Radicale, Carta di Roma
  • Tiziana Ciavardini – Scrittrice, Il Fatto quotidiano
  • Maryam Rahimi – Scrittrice, regista iraniana, autrice di “Time to change”
  • Simona Lanzoni – Vicepresidente Grevio e Fondazioni Pangea; presidente Reama-Rete per l‘auto mutuo aiuto
  • Giuliana Sgrena – Giornalista Il Manifesto
  • Brenda Murphy – Department of Gender Studies Research Associate I Mediterranean Institute, University of Malta

Altri 6 crediti previsti per la sessione pomeridiana (clicca qui per la registrazione), che avrà luogo nella stessa location. Interverranno:

  • Anna Grazia Maraschio – Consigliera di parità Regione Puglia
  • Sinem Arslam – Ricercatrice e attivista curda, Transnational Dynamics of – Civil War Peace Processes, University of Essex
  • Antonella Napoli – Focus on Africa
  • Ergin Nesrin – Giornalista turco curda
  • Francesca Mannocchi – Giornalista, autrice di “Porti ciascuno la sua colpa”
  • Riccardo Noury – Portavoce Amnesty International Italia

Infine nell’ultima giornata, il 23 novembre, il Forum si dividerà fra due città.

La sessione mattutina, che darà diritto a 5 crediti deontologici (clicca qui per la registrazione), si terrà dalle 9.30 alle 12.30 presso la Sala conferenze dell’Ordine dei Giornalisti di Puglia (Strada Palazzo di Città, 5).

Interverranno all’evento dal titolo “Tra precarietà e minacce: lo stato dell‘Informazione in Puglia”:

  • Piero Ricci – Presidente Odg Puglia
  • Bepi Martellotta – Presidente Assostampa
  • Lorena Saracino – Presidente Corecom Puglia
  • Rossella Matarrese – Consigliera Odg, coordinatrice pari opportunità commissione Assostampa
  • Luigi Cazzato – Direttore scientifico della ricerca-inchiesta, coordinatore del Master in Giornalismo di Uniba
  • Marilù Mastrogiovanni – Coordinatrice della ricerca-inchiesta
  • Francesca Prenna, Francesca Rizzo, Grazia Ciani – Ricercatrici
  • Anna Piscopo
  • Luigi Bussu, Saverio Carlucci, MariaMichela Sarcinelli, Michela Lopez, Claudio Carbone, Marìcla Pastore, Simona Latorrata, Michele Mitarotondo, Cristina Mastrangelo – Giornalisti praticanti del Master in Giornalismo Uniba

Successivamente il Forum si sposterà a Brindisi, concludendo la tre giorni di lavori nella splendida Sala Università di Palazzo Granafei Nervegna (Via Duomo 20). La sessione pomeridiana, in programma dalle 17.00 alle 20.00, darà diritto a 5 crediti formativi (clicca qui per la registrazione). Interverranno:

  • Riccardo Rossi – Sindaco di Brindisi
  • Giuliana Sgrena – Giornalista Il Manifesto
  • Sinem Arslam – Ricercatrice e attivista curda, Transnational Dynamics of – Civil War Peace Processes, University of Essex
  • Daniela Marazita – Drammaturga, regista
  • Marilù Mastrogiovanni – La Carta di Milano, per il rispetto dei diritti dei detenuti nel racconto giornalistico
  • Katiuscia Di Rocco – Direttrice biblioteca arcivescovile De Leo
  • Francesca Borri – reporter di guerra freelance