Guerra al popolo curdo: il ruolo delle donne e degli accademici

BARI | 22 Novembre 2019 | A partire dalle 14.30

Università degli studi di Bari | Palazzo Ex Poste

BRINDISI | 23 Novembre 2019 | A partire dalle 17.00

Sala Università, Palazzo Granafei Nervegna

Kobane la città che ha sconfitto l'Isis balla la notte dell’attacco di Erdogan nel nord della Siria. I curdi non si abbattono, le donne curde hanno rappresentato l’unico argine all’Isis, pagando con la vita, subendo violenze e mutilazioni, gesti efferati diffusi dall’Isis sui social. Ma la capacità dei ribelli di creare reti transnazionali può rappresentare un nuovo modello di cooperazione cui guardare per la risoluzione del conflitto.

SPEAKERS

Forum Mediterranean Women Journalist: FMWJ 2020