Mara Cinquepalmi

BIO

Giornalista professionista freelance, collabora con l’Agenzia di stampa Italpress e con Atlante, il magazine di Treccani.it. Da giugno 2017 segretaria dell’associazione GiULiA Giornaliste.
È autrice dell’ebook Dispari. Storie di sport, media e discriminazioni di genere con la prefazione di Josefa Idem (Informant, 2016) e del libro Donne di carta. Il Poligrafico nei documenti dell’Archivio di Stato di Foggia e nei ricordi delle lavoratrici con la prefazione di Linda Giuva (Il Castello edizioni, 2017). Nel 2018 il libro ha ricevuto a Roma il secondo premio ex aequo nella sezione saggistica del premio di scrittura femminile “Il Paese delle donne” e nel 2019 ha vinto la prima edizione del premio “Galante Oliva”, dedicato alla memoria dello storico esponente del mondo politico e sindacale del Mezzogiorno d’Italia.
Per il volume Stereotipi. Donne nei media, a cura dell’associazione GiULiA – Giornaliste, ha scritto il capitolo Sport: la battaglia dei sessi (2018). Ha curato sempre per l’associazione GiULiA il libro Donne Media & Sport (2019). Dal 2014 tiene corsi di formazione nell’ambito della Formazione Professionale Continua per giornalisti con lezioni sul linguaggio di genere.

PANEL