Irene Strazzeri

Irene Strazzeri

Irene Strazzeri è professore associato in Sociologia generale presso l’Università del Salento, dove insegna Sociologia e ricerca sociale, Metodologia delle scienze sociali, Sociologia della globalizzazione. Precedentemente ha insegnato Sociologia del mutamento e Metodologia delle scienze sociali presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Foggia dove è stata coordinatrice scientifica del Master di II livello Globalizzazione e Diritti umani e del Master di I Livello Sociologia Critica. È membro del comitato scientifico della Rivista di Scienze Sociali e dirige la collana editoriale In LiMINE presso la casa editrice Progedit di Bari. I suoi interessi combinano la Teoria critica contemporanea con gli studi di genere, postcoloniali e femministi. Ha pubblicato: Teoria e prassi di riconoscimento (2005); Riconoscimento e diritti umani. Grammatica del conflitto nel processo di integrazione europea (2007); Dalla redistribuzione al riconoscimento. Declinazioni paradigmatiche della differenza sessuale (2009); Verità e menzogna. Sociologie del Postmoderno (2010); Post-patriarcato. L’agonia di un ordine simbolico (2014), La Resistenza della differenza. Tra liberazione e dominio ( 2017), Femminismo Liquido. Dalle origini al cyborg (2019).

Forum Mediterranean Women Journalist: FMWJ 2020