Szabolcs Dull

BIO

Giornalista, è stato direttore di Index, principale sito ungherese indipendente di notizie: alla fine del mese di luglio 2020 è stato licenziato dopo aver denunciato che l’indipendenza dello stesso giornale era a rischio, per effetto di pressioni esterne. La redazione ne ha chiesto la riassunzione all’editore László Bodolai, ma ha rifiutato. Il caso è diventato nazionale e il 24 luglio il partito di centro Momentum, il terzo in Ungheria per consensi, ha organizzato una manifestazione a Budapest a sostegno della liberà dei media, compromessa da quando è al potere premier Viktor Orban. Oltre 70 giornalisti della redazione di Index si sono dimessi per protesta.

PANEL